LINK  PAGINA UFFICIALE APRILIA.COM 

APRILIA RACERS DAYS 2022. TORNANO GLI APPUNTAMENTI IN PISTA CON LA GAMMA APRILIA V4 FACTORY, LA DIVERTENTISSIMA RS 660 E LA NOVITÀ TUONO 660 FACTORY

UN FORMAT UNICO, CHE PERMETTE DI APPREZZARE LE QUALITÀ DELLE MAGNIFICHE SPORTIVE MADE IN NOALE NEL LORO AMBIENTE NATURALE, OSSIA SUI CIRCUITI PIÙ BELLI D’ITALIA E D’EUROPA. IN ITALIA CONFERMATI ANCHE I CORSI DI GUIDA RIDING ACADEMY, PER MIGLIORARE LE PROPRIE PERFORMANCE TRA I CORDOLI

Si rinnova come ogni anno l’appuntamento con gli Aprilia Racers Days, le esclusive giornate nelle quali Aprilia offre la possibilità di provare le sue moto più sportive nel miglior contesto possibile: in pista.

L’opportunità di apprezzare al massimo le magnifiche performance e doti dinamiche delle sportive made in Noale è perciò assolutamente unica per tutti coloro che intendono approfondirne la conoscenza in vista dell’acquisto, grazie a un format collaudato e di grande successo che prevede turni di guida con il tracciato dedicato esclusivamente ai partecipanti.

Nell’edizione 2022 gli iscritti potranno provare il top della gamma Aprilia V4, con la potentissima e imbattibile RSV4 Factory da 217 cavalli, e la hypernaked Tuono V4 Factory, ma non solo: a disposizione ci saranno anche la agile e divertente Aprilia RS 660 e la grande novità rappresentata dalla Aprilia Tuono 660 Factory che – come lascia presagire la sigla che identifica tradizionalmente tutte le versioni più “racing” di Noale – beneficia di un equipaggiamento più raffinato.

Sulla scia del grande successo delle scorse edizioni, gli Aprilia Racers Days confermano un nutrito calendario di appuntamenti sui più spettacolari tracciati italiani – Misano, Mugello, Imola, Vallelunga e Cremona – ma debuttano anche al di fuori dei confini nazionali, scendendo in pista in Francia, Spagna, Germania e Gran Bretagna.

Per ciascun appuntamento in Italia sono in programma i turni di guida Exclusive Ride, con la pista interamente riservata agli iscritti, e i corsi di guida Riding Academy, strutturati su due livelli e seguiti da qualificati istruttori FMI.